La missione 2018 della Freedom Flotilla Coalition – un viaggio per mare di 75 giorni verso Gaza, per richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sulle condizioni del popolo palestinese – è iniziata il 30 Aprile da Bergen con una grande festa di saluto al peschereccio norvegese ribattezzato Al Awda (“Il Ritorno”).
https://jfp.freedomflotilla.org/news/bergen-farewell-party-april-30-2018

Le barche coinvolte nella missione faranno tappa in vari porti europei e del mediterraneo, dove verranno organizzate iniziative di sensibilizzazione e di supporto.

In Italia si sta creando una rete tra alcune città di mare disponibili ad appoggiare i diritti del popolo di Palestina e ad accogliere una tappa della missione. Finora hanno risposto al nostro appello le città di PalermoMessina e Napoli

L’ 11 Maggio 2018, una delegazione di Freedom Flotilla, con diversi rappresentanti di realtà locali solidali con la Palestina,
è stata accolta con entusiasmo dal sindaco di Napoli – Luigi de Magistris – che a nome della città, ha espresso pieno consenso al progetto, e la disponibilità ad accogliere a Napoli la missione, confermando lo spirito di accoglienza, il supporto e il riconoscimento dei diritti umani di tutti i popoli, che caratterizzano i cittadini napolitani.

De Magistris ha aderito alla rete dei sindaci partigiani che sostengono e abbracciano la causa palestinese. Queste le sue parole: “Ho ricevuto in Comune una delegazione della Coalizione Freedom Flotilla. Napoli ospiterà ancora una volta la flotta che tenterà di interrompere, pacificamente, l’assedio e l’embargo patito da Gaza e dalla sua gente.”
https://www.facebook.com/sindacopernapoli/photos/a.1108068685919139.1073741829.154936554565695/1878214865571180/