Diritto all’infanzia anche per i bambini e i giovani di Gaza

La Fredom flottilla Italia insieme alla Coalizione internazionale Freedom Flotilla, hanno deciso di celebrare la giornata internazionale di solidarietà con il popolo palestinese manifestando, il 29 Novembre a L’Aia, dinnanzi alla Corte Penale Internazionale, affinché riveda la propria valutazione in merito all’assassinio, avvenuto nel maggio del 2010, da parte dei commandos israeliani, di 10 attivisti (e al ferimento di altre 60 persone) a bordo dell‘imbarcazione Mavi Marmara, che navigava in acque internazionali diretta verso la striscia di Gaza.

Freedom Flotilla si prepara per navigare verso Gaza e tutelare i giovani

Nel rapporto annuale, stilato alla fine del 2011, i team delle Nazioni Unite impegnate nei Territori Occupati avevano già previsto che in questi anni la popolazione Palestinese nella striscia di Gaza, avrebbe raggiunto quota 2.100.000 abitanti.
In un’area ad altissima densità abitativa, di fatto isolata dal resto del mondo dal 2005, ciò comporta una condizione di estrema difficoltà che a breve rischia di tradursi in una situazione di invivibilità insostenibile, con esiti irreversibili.

Solidarietà alla partigiana della libertà, Eleonora De Majo

Freedom Flotilla Italia, esprime profondo disappunto per le contestazioni sollevate dalla Comunità Ebraica di Napoli in relazione alla nomina ad assessore alla cultura della consigliera Eleonora De Majo.